Il tuo carrello è vuoto.

Consegna gratuita a partire da € 80.

Perdere una taglia in un mese: ecco come fare

Un cocktail in piscina a fine mese? Un matrimonio imprevisto in campagna? Un week end inatteso in riva al mare?

O anche solo la voglia di rimettere quel delizioso vestitino di qualche anno fa? Capita che la prova costume vada un po' anticipata rispetto al previsto, ma questo non deve gettarci nello sconforto: da un lato, il lavoro già intrapreso è una spinta certa, dall'altro il risultato sulla bilancia conta sempre un po' meno di quello davanti allo specchio, quindi più che alla quantità dobbiamo continuare a puntare alla qualità della nostra remise en forme. E se oggi comincia la nostra nuova vita, ricordiamo che ci sono delle regole ma che non ci toglieranno il sorriso. Non dobbiamo smettere di mangiare. Dobbiamo solo smettere di mangiare male.

  1. Mangiamo cinque volte al giorno senza mai saltare la prima colazione. Stiamo seduti comodamente, non davanti al computer o alla tv ma in un posto piacevole. Mastichiamo lentamente assaporando ogni boccone.
  2. Scegliamo cibo sano, bello e da gustare anche con gli occhi. Se ci prepariamo il lunch pack, scegliamo contenitori colorati, un portaposate allegro e una tovaglietta simpatica.
  3. Beviamo tanto, possibilmente acqua naturale. Almeno un litro e mezzo al giorno... ma senza eccedere, per non affaticare i reni.
  4. Prediligiamo latte e latticini magri oppure utilizziamo i sostituti alla soia.
  5. Scegliamo la frutta fresca, anche come spuntino, facendo attenzione a non esagerare con banane, fichi e avocado (molto calorici).
  6. Scegliamo verdura fibrosa, facendo invece attenzione ai legumi che possono gonfiare.
  7. Cereali e acqua sono un ottimo antidoto alla fame.
  8. glio le carni bianche e il pesce, diminuiamo la carne rossa e limitiamo drasticamente gli insaccati.
  9. Facciamo esercizio ogni giorno: se non abbiamo tempo di andare in palestra, le scale per l'ufficio al posto dell'ascensore aiuteranno il cuore e il girovita senza sottrarci un minuto in più.
  10. Non rimaniamo fermo troppo a lungo. Se i chili di troppo non ci lasciano... proviamo a seminarli ;-)