Il tuo carrello è vuoto.

Consegna gratuita a partire da € 80.

15 snack sotto le 100 calorie

Idee pratiche per fare merenda (o spuntino) senza mettere su chili di troppo

Se vi sentite eroi solo perché avete imparato a rinunciare ai due spuntini della giornata, a metà mattinata e metà pomeriggio, farete bene a ricredervi. I nutrizionisti non fanno che raccomandarlo: gli "spezza-fame", che molti considerano un attentato alla linea, servono all'esatto contrario. Non ci fanno arrivare affamati all'ora dei pasti e ci aiutano a distribuire le energie durante la giornata. A fare la differenza tra uno spuntino dietetico e uno calorico, sono le porzioni e la scelta degli alimenti. Quello ideale dovrebbe contenere al massimo 100 calorie, bilanciando proteine, fibre e grassi, oltre che carboidrati. Facciamo un esempio: una pera con un formaggio light a base di fiocchi di latte, riesce a soddisfare l'appetito e a mantenersi basso in calorie. Forse ai più non piacerà sentirselo dire, ma la frutta resta lo spuntino ideale. Il motivo? Contiene una quantità di zucchero giusta per soddisfare la voglia di dolce, ma il suo apporto calorico complessivo resta entro le 100 calorie.

Occhio alle calorie, ma non solo...

Qualche eccezione alla regola è concessa, a patto che resti tale e che si scelga una "microconfezione". Alcune aziende alimentari si sono attrezzate e, al posto delle confezioni "magnum" hanno cominciato a distribuire sul mercato snack calibrati da 100 calorie. Ma se dal punto di vista calorico si può stare tranquilli, possiamo dire lo stesso per l'aspetto nutrizionale?
Ebbene, no. Qui ci sono le maggiori pecche, perché la maggior parte degli snack dolci contiene zuccheri in eccesso: da 2 a 2 cucchiaini e mezzo di zucchero. E quanti di noi metterebbero una tale quantità di zucchero nel caffè o lo prenderebbero direttamente dal cucchiaino?
La soluzione migliore sarebbe quindi di prepararsi da soli gli spuntini di metà giornata, scegliendo tra gli alimenti che più vi piacciono, tenendo conto delle porzioni. Se la dose è "piccola", le calorie saranno contenute. Come fare, in concreto? Non c'è bisogno della bilancia, basta usare... le mani: la superficie coperta da un palmo equivale a una porzione di circa 80-90 grammi. Il contenuto di un cucchiaino corrisponde a mezzo pollice. Una striscia di formaggio da 30 grammi circa è paragonabile alla lunghezza dell'indice.

Idee dolci, idee salate

E' venuto il momento di passare dalla teoria alla pratica. Ecco allora qualche idea per gli spuntini "spezza-fame" di metà mattina o metà pomeriggio. Tutti rigorosamente sotto le 100 calorie.

  1. 1 arancia con qualche nocciolina tostata
  2. 10 mandorle
  3. mezzo avocado piccolo
  4. 1 focaccina ai 7 cereali
  5. 4 gallette di riso con 2 cucchiaini di formaggio in fiocchi (tipo Jocca)
  6. 85 g di formaggio magro con 3 crackers di grano intero
  7. un sorbetto fatto con una tazza di succo d'arancia ghiacciato
  8. 3 manciate di popcorn (ma senza burro!)
  9. 100 g di yogurt intero alla frutta
  10. 1 fetta di pancarrè con 40 g di fiocchi di latte
  11. 100 ml di latte con 100 g di fragole
  12. 200 g di fichi
  13. 3 fette biscottate dolci
  14. 100 g di albicocche sciroppate
  15. 200 g di melone fresco